Passione to do list: come pianificare la valigia per le vacanze

Amo le liste. Ma soprattutto amo depennare le cose fatte. Penso di aver fatto liste per qualsiasi cosa. E per ogni esigenza.

Per la spesa, per gestire gli appuntamenti, per i regali da comprare a Natale, per organizzare il lavoro, per riempire la valigia. Lo ammetto. Vivo di liste. Scritte rigorosamente a mano, con carta e penna.

Le apprezzo per tre motivi principali. Il primo è che mi aiutano a riordinare le idee. Il secondo è che, mettendo nero su bianco il da farsi, riesco a vedere le cose in modo più oggettivo e quindi a stabilire delle priorità. Con cui, e qui veniamo al terzo punto, posso organizzare al meglio il mio tempo.

Ansia da controllo? Probabilmente sì.

Proprio in queste ore mi ritrovo a preparare le valigie per le vacanze e a compilare la lista delle cose da portare. Questa estate trascorreremo una settimana io e Ginevra a Cervia con i nonni. Per poi spostarci in Liguria e in Toscana insieme al papà. Totale del mese: 2 valigie.

Per organizzarmi al meglio e ottimizzare ancora meglio il bagaglio delle vacanze stavo cercando su Pinterest qualche template a tema.

Trovo deliziosa la check list di Bloglovin’

bloglovin.cl

Come adorabile è quella proposta da amongotherthings

1f6a8359d9baa24e8490a99c885fc511

Per tenere in ordine, il mio pezzo forte sono le buste di stoffa. Di sicuro andrò ad acquistare delle nuove per suddividere e organizzare l’interno delle valigie gli abiti e le scarpe. Ne ho alcune fatte fare a mano dalle mie zie, altre acquistate da Cargo qualche anno fa e ne ho viste di nuove sia su Amazon che da Tiger.

organizer

Idem per quanto riguarda il beauty case. Per comodità ne porterò più di uno. Uno per la spiaggia con i solari, uno per il make up e uno con il necessaire per il bagno. In quest’ultimo inserirò delle mini size. Come quelle di Caudaliè , di cui amo il gel doccia alla rosa e l’olio secco multifunzione.

caudalie_minisize

Poi una volta disposto tutto sul letto, darò il via agli abbinamenti. Un paio per ogni occasione d’uso che non sia la spiaggia!

Per Ginevra, invece, l’operazione sarà più semplice. Porterò tutto ciò che la va bene in questo periodo. Poi il suo beauty case con crema solare 50+ – noi usiamo La Rochey Posay -, dopo sole baby di Bionike e Olio Vea spray per eventuali irritazioni della pelle. Pannolini a gogo e un mini kit di pronto soccorso con Tachipirina, fermenti lattici, sali minerali, cerotti, disinfettante, gel post puntura insetti.

Infine una borsa con i suoi giochi. Da spiaggia e da casa. Qualche libro e la piscina gonfiabile nel caso non si possa fare il bagno in mare. Buon viaggio!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...